Enrico Silva -Henry Silva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Enrico Silva
Henry Silva Quelli che contano 18 Cropped.png
Silva in Grido di una prostituta (1974)
Nato ( 1926-09-23 )23 settembre 1926
Brooklyn, New York, Stati Uniti
Morto 14 settembre 2022 (2022-09-14)(95 anni)
Los Angeles, California, Stati Uniti
Alma Mater Studio degli attori
Occupazione Attore
anni attivi 1952–2001
Coniugi
  • Maria Ramo
    ( m. 1949; div. 1955 )
  • Cindy Conroy
    ( m. 1959, divorziato )
  • Ruth conte
    ( m. 1966; div. 1987 )
Compagno Wendy Christenfeld (1990–2022; la sua morte)
Figli 2

Henry Silva (23 settembre 1926-14 settembre 2022) è stato un attore americano. Un prolifico attore caratterista, Silva era un punto fermo del cinema di genere internazionale, di solito interpretando criminali o gangster. Le sue apparizioni cinematografiche degne di nota includono quelle in Ocean's 11 (1960), The Manchurian Candidate (1962), Johnny Cool (1963), Sharky's Machine (1981) e Ghost Dog: The Way of the Samurai (1999).

Primi anni di vita e carriera

Antonia Santilli e Henry Silva ne Il Boss (1973)

Silva è nato a Brooklyn, New York City, il 23 settembre 1926. Era il figlio di Jesus Silva e Angelina Martinez, ed era di origine siciliana e spagnola. Suo padre ha abbandonato la famiglia quando era giovane ed è cresciuto a Spanish Harlem con sua madre. Ha lasciato la scuola quando aveva 13 anni per frequentare lezioni di recitazione, mantenendosi come lavapiatti e cameriere in un hotel di Manhattan .

Nel 1955 Silva si sentì pronta per l'audizione per l' Actors Studio . Fu accettato. Quando lo Studio mise in scena l'opera teatrale di Michael V. Gazzo A Hatful of Rain come progetto scolastico (che a sua volta nacque da una precedente improvvisazione di Silva, Paul Richards e Tony Franciosa, basata su una scena scritta da Gazzo, intitolata "Pot" ), ebbe un tale successo che fu presentato a Broadway, con gli studenti Ben Gazzara, Shelley Winters, Harry Guardino, insieme a Franciosa, Richards e Silva, in ruoli chiave. Silva è apparso anche nella versione cinematografica della commedia .

I primi ruoli cinematografici e typecasting

A Hollywood, Silva ha interpretato una serie di cattivi in ​​film tra cui The Tall T (1957) con Randolph Scott, The Bravados (1958) con Gregory Peck e The Law e Jake Wade (1958). Nel film d'avventura del 1959 Green Mansions, ha interpretato un nativo venezuelano che vive nelle foreste noto come Kua-Ko che cerca di uccidere una giovane donna interpretata da Audrey Hepburn .

Silva è stato uno degli undici rapinatori di casinò nel film del 1960 di Rat Pack Ocean's 11, con Frank Sinatra, Dean Martin, Sammy Davis Jr. e Peter Lawford . Ha anche interpretato l'agente comunista Chunjin nell'originale The Manchurian Candidate (1962), di nuovo al fianco di Sinatra, e quello stesso anno ha interpretato un nativo americano in Rat Pack Western Sergeants 3 di Sinatra e Martin .

Silva divenne gradualmente un personaggio tipico interpretando mafiosi, ladri e altri criminali. Nel 1956, è apparso come sicario nell'episodio "Better Bargain" su Alfred Hitchcock Presents . E nel 1963, ha recitato come un mafioso nell'episodio "An Out for Oscar" in The Alfred Hitchcock Hour . Tuttavia, ha interpretato un ruolo comico come uno dei fratellastri nel film di Jerry Lewis del 1960 Cenerentola, una parodia di Cenerentola con Lewis nel ruolo del protagonista.

È apparso in molte serie televisive sia come guest star che in ruoli ricorrenti. Altre apparizioni includono ruoli in primo piano in The Outer Limits più ruoli in episodi di The Untouchables, Night Gallery di Rod Serling, Voyage to the Bottom of the Sea e Mission Impossible, così come nella serie di suspense di Boris Karloff Thriller . È apparso anche in The Streets of San Francisco, Dr. Kildare e molti altri spettacoli.

Nel 1963, Silva ha interpretato il ruolo principale nel film di gangster Johnny Cool, prodotto da United Artists e Chrislaw. Il suo personaggio Salvatore "Johnny Cool" Giordano era un sicario inviato in missione dal mafioso in esilio Johnny Colini per uccidere le figure della malavita che avevano complottato contro il mafioso. Presentato in anteprima il 19 ottobre 1963, il film ha avuto successo al botteghino e il plauso della critica. I critici hanno anche elogiato la prima interpretazione da protagonista dell'attore, che avrebbe portato il film. Il cast di supporto comprende Elizabeth Montgomery, Mort Sahl, Telly Savalas, Jim Backus, Joey Bishop e Sammy Davis Jr., la maggior parte dei cui personaggi sono stati assassinati da Johnny Cool nel corso del film. Variety ha elogiato la performance di Silva, scrivendo "Henry Silva, in quanto assassino di origine siciliana, è a casa come 'ragazzo della morte'".

Nel 1965, un produttore cinematografico italiano fece a Silva un'offerta per recitare come un eroe per un cambiamento e si trasferì con la sua famiglia all'estero. Il film di svolta di Silva è stato uno Spaghetti Western, The Hills Run Red (1966), che lo ha reso un prodotto di successo al botteghino in Spagna, Italia, Germania e Francia. Tra il 1966 e il 1977 ha recitato o co-protagonista in almeno 25 film, la maggior parte dei quali erano film italiani di Poliziotteschi, in cui normalmente interpretava il cattivo o il sicario, o l'eroe oscuro, o una combinazione dei due. Questi includono Manhunt (1972), Il Boss (1973) e Quasi umano (1974).

È apparso anche contro il tipo come il detective giapponese Mr. Moto nel mistero di omicidio del 1965 Il ritorno di Mr. Moto e come un Apache che aiuta la vittima di stupro Michele Carey nel western del 1970 Five Savage Men .

Tornato negli Stati Uniti a metà degli anni '70, ha recitato insieme a Frank Sinatra in Contract on Cherry Street (1977) e Charles Bronson in Love and Bullets (1979). Ha poi firmato come il malvagio avversario Killer Kane in Buck Rogers in the 25th Century (1979).

Carriera anni '80-2000

Negli anni '80 e '90, è apparso nei panni dell'arrogante cacciatore colonnello Brock in Alligator (1980), un sicario tossicodipendente in Sharky's Machine ( 1981) di Burt Reynolds, un ex guardiano della prigione diventato agente in Fuga dal Bronx (1983) ), che è stato preso in giro in Mystery Science Theatre 3000, una commedia gangster in Cannonball Run II (1984) al fianco di molti dei suoi ex amici del Rat Pack, il malvagio agente della CIA Kurt Zagon nel debutto di Steven Seagal Above the Law (1988), il il sinistro sicario della mafia Influence in Dick Tracy (1990) e la voce dello spietato supercriminale Bane in Batman: The Animated Series (1994) e The New Batman Adventures (1998). Silva interpreta anche il boss del crimine Ray Vargo in Ghost Dog: The Way of the Samurai (1999) di Jim Jarmusch, che mette a segno un colpo sul personaggio titolare.

Silva ha anche recitato nel ruolo di se stesso in una parodia di In Search of ... -tipo spettacoli nella commedia Amazon Women on the Moon (1987) per un segmento intitolato "Bullshit, or Not!" di Henry Silva, e ha interpretato uno spettatore a una boxe partita nella versione 2001 di Ocean's Eleven .

Nel 2012 ha contribuito a Eurocrime! The Italian Cop e Gangster Films che hanno dominato gli anni '70, lungometraggio documentario diretto da Mike Malloy.

Morte

Silva è morto il 14 settembre 2022, nove giorni prima del suo 96° compleanno, nella casa del Motion Picture & Television Fund a Los Angeles.

Filmografia selezionata

Film

Televisione

Note esplicative

Riferimenti

Ulteriori letture


link esterno