Francofonia -Francophonie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera
Mappa che mostra gli stati membri dell'Organizzazione internazionale della Francofonia (in blu e verde). Questa mappa non rappresenta esattamente lo spazio francofono, in quanto è un'organizzazione politica.

La francofonia è la qualità di parlare francese . Il termine designa l'insieme di persone, organizzazioni e governi che condividono l'uso quotidiano del francese e come lingua amministrativa, lingua di insegnamento o lingua scelta.

Denominazioni

Francofonia, francofonia e spazio francofono sono sintagmatici . Questa espressione è rilevante per i paesi che parlano il francese come lingua nazionale, che sia come lingua madre o come lingua secondaria.

Queste espressioni a volte sono fraintese o usate in modo improprio da chi parla inglese. Possono essere sinonimi, ma il più delle volte sono complementari.

  • "francophonie", con la "f" minuscola, si riferisce a popolazioni e persone che parlano francese per comunicare e/e nella loro vita quotidiana.
  • "Francophonie", con la "F" maiuscola, può essere definita come riferita a governi, organizzazioni governative e non governative o funzionari governativi che condividono l'uso del francese nel loro lavoro e scambio.
  • "Spazio francofono", "Francosfera" rappresenta non solo una realtà linguistica o geografica, ma anche un'entità culturale: descrivendo ad esempio qualsiasi individuo che si identifichi con una delle culture francofone, che sia slava, latina, creola, nordamericana o oceanica Per esempio.

Guarda anche

Riferimenti